Feste e luci del Salento

Chi pensa al Salento non può non pensare all’acqua cristallina del mare e alle meravigliose coste che lo caratterizzano.
Eppure il Salento è prima di tutto tradizione, legame indissolubile con le sue origini e la sua storia; ne sono la testimonianza le numerose feste patronali  e sagre che si svolgono in tutta la penisola e nei vari periodi dell’anno.
Di seguito solo alcuni degli esempi più importanti.

Festa dei patroni Oronzo, Giusto e Fortunato (24-25-26 Agosto), Lecce.
Ovviamente è quasi d’obbligo menzionare la festa patronale del capoluogo salentino, dove la processione  per i vicoli del centro, le bancarelle con i prodotti tipici e i fuochi d’artificio sparati l’ultimo giorno, sono un richiamo forte non solo per i leccesi, ma anche per i turisti e i curiosi che popolano il Salento in quel periodo dell’anno.

Fiera e Festa di Santa Cristina (24-25-26 Luglio), Gallipoli.
Di questa festa, oltre alle luminarie, ai divertimenti e a una caratteristica processione per le vie della città vecchia, la peculiarità è la Cuccagna sul mare. Lo scopo del gioco è cercare di prendere la bandiera posta all’estremità di un palo di legno messo in posizione orizzontale sulla banchina del porto: il divertimento e le cadute in mare sono più che assicurate!

Festa dei Santi Martiri (13-14 Agosto), Otranto
Questa festa è un richiamo al dramma della presa della città da parte dei turchi avvenuta nel 1480 e del conseguente martirio degli ottocento prigionieri che non accettarono di convertirsi pur di aver salva la vita. In questa occasione le strade di Otranto si riempiono di bancarelle, una visita alla Cappella dei Martiri all’interno della Cattedrale è d’obbligo, così come imperdibile è il suggestivo spettacolo pirotecnico che illumina il cielo specchiandosi nelle acque cristalline del Mar Adriatico.

Di feste ed eventi dislocati su tutto il territorio salentino su cui bisognerebbe soffermarsi ce ne sono in gran numero; quasi ogni giorno dell’anno – soprattutto nel periodo estivo -  la scelta su dove andare e cosa fare si presenta davvero ardua, sia agli occhi del turista sia a quelli di chi vive questi territori 365 giorni l’anno.
Ad ogni modo, qualsiasi evento, festa o sagra si scelga di spuntare sul calendario, ognuna rappresenta l’occasione giusta per assaporare i piatti tipici della cucina salentina, lasciarsi trasportare dal ritmo della musica popolare, ammirare spettacoli pirotecnici e rimanere meravigliati dalla bellezza delle scenografiche luminarie. In particolar modo, quest’ultime, sono il risultato di un’Arte che affonda le sue radici nell’epoca romana e che nel tempo si è plasmata agli usi e costumi del territorio.
L’arte delle luminarie richiede la sua maestria già nella prima fase, quella del disegno su foglio di carta o - meglio ancora - direttamente sui pavimenti di piazze e strade. Segue la fase della costruzione delle strutture in legno per cui il più delle volte viene utilizzato l’abete, per la sua robustezza e leggerezza, facile da intagliare e lavorare e in seguito, solo dopo essersi assicurati che il tutto così montato susciti l’effetto scenografico desiderato, si procede con la pitturazione di tutti gli elementi, rigorosamente con tinta bianca per far riflettere meglio la luce.
Anche la preparazione delle lampadine richiede la dovuta cura. Esse vengono colorate dagli stessi artigiani, infornate in forni a legna alla temperatura di circa 60°, per poi essere lasciate ad essiccare a lungo, affinché acquistino trasparenza e lucentezza e poi inserite sui portalampade già montati.
È più che evidente come dietro a quest’arte non ci siano semplici elettricisti, ma, prima di tutto, Artisti, disegnatori, falegnami e il risultato sia dato da un perfetto equilibrio e connubio di tanti mestieri.
La più grande rappresentazione di quest’arte è senza alcun dubbio la Festa di Santa Domenica a Scorrano, che si festeggia a partire dal 5 Luglio e dove le tre ditte locali ogni anno lavorano sodo per stupire e affascinare a ritmo di musica migliaia di persone provenienti da tutto il mondo.

Quindi, scegliete il Salento come meta del vostro prossimo viaggio, ma non fatelo solo per la bellezza delle sue coste; fatelo anche e soprattutto per lasciarvi sorprendere dalla forza della tradizione che in queste occasioni è viva più che mai!


IL TUO SOGGIORNO

CONTATTI

Tel: + 39 328 873 21 17
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEGUICI SU

Questo sito utilizza cookie.

Se non si modificano le impostazioni, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Gentile utente, desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni.

 TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il titolare del trattamento è Masserie Mediterranee srl, Via Luigi Gioia 102 – 27036 Mortara (PAVIA).

NATURA DEL CONFERIMENTO, MODALITÀ DEL TRATTAMENTO,FINALITÀ DELLA RACCOLTA e DIRITTI DELL’INTERESSATO.

Masserie Mediterranee srl non vuole in alcun modo contribuire al dilagante fenomeno dello spamming su Internet.
A tal fine La informiamo che i Suoi dati non verranno in nessun caso diffusi in rete o ceduti a terzi, fatti salvi eventuali obblighi di legge e necessità tecniche legate all’erogazione del servizio 
Il trattamento sarà realizzato con l’ausilio di strumenti informatici da parte del Titolare e degli operatori da questo incaricati.
Il trattamento è finalizzato all’erogazione dei servizi richiesti, all'elaborazione di statistiche sull’uso dei servizi stessi e all'invio di informazioni promozionali (ove questo sia stato specificamente autorizzato), sia in formato digitale che cartaceo.
In qualsiasi momento sarà possibile richiedere gratuitamente la verifica, la cancellazione, la modifica dei propri dati, o ricevere l’elenco degli incaricati del trattamento, scrivendo una mail a info@masserialagresca.it, oppure indirizzando una comunicazione scritta a: CXL s.r.l.,
Masserie Mediterranee srl, Via Luigi Gioia 102 – 27036 Mortara (PAVIA).
Oltre a uniformarci a tutti gli obblighi previsti dal D.lgs. 196/2003, garantiamo inoltre la massima attenzione alla protezione dei dati da accessi fraudolenti ed alla cancellazione immediata dalle nostre liste a seguito di una Sua richiesta in tal senso.